Premio Campiello a Donatella Di Pietrantonio, vince con L'Arminuta


Al secondo posto Stefano Massini con ‘qualcosa sui Lehman’ (Mondadori), che ha avuto 99 voti e al terzo Mauro Covacich con ‘La citta’ interiore’ (La Nave di Teseo), 25 voti. Al quarto Alessandra Sarchi con ‘La notte ha la mia voce’ (Einaudi), 13 voti e all’ultimo Laura Pugno con ‘La ragazza selvaggia’(Marsilio), con 12 voti.

La Giuria dei Trecento Lettori Anonimi era composta per il 46% da donne e il 54% da maschi fra cui 22 casalinghe, 41 imprenditori, 99 lavoratori dipendenti, 82 liberi professionisti e rappresentanti istituzionali, 27 pensionati, 29 studenti.

Fonte: Corriere quotidiano – Premio Campiello a Donatella Di Pietrantonio, vince con L’Arminuta