"Botero" da domani a Verona, oltre 50 grandi opere


Continuano le grandi mostre ad AMO-Palazzo Forti di Verona. Dopo i successi di Tamara de Lempicka, di Picasso e di Toulouse Lautrec, che hanno attirato un pubblico nazionale e internazionale nella sede espositiva veronese, da domani fino al 25 febbraio sara’ protagonista Fernando Botero, artista vivente ma gia’ entrato nella schiera dei grandi classici. Fernando Botero ha scelto di concludere i festeggiamenti per il suo 85esimo compleanno e per il suoi 50 anni di carriera proprio ad AMO-Palazzo Forti, dove verranno ospitate oltre 50 opere di grandi dimensioni che ripercorrono tutta la sua carriera.
I corpi smisurati, le atmosfere fiabesche e fantastiche dell’America Latina, l’esuberanza delle forme e dei colori, l’ironia e la nostalgia, tutto questo sara’ riassunto nella emozionante carrellata delle opere esposte dal 21 ottobre 2017 al 25 febbraio 2018 a Verona. Tra i tanti capolavori in mostra Coniugi Arnolfini (2006), Fornrina, apre’s Raffaello (2009) e Cristo crocifisso (2000). Promossa e voluta dalla Direzione del Museo AMO-Palazzo Forti e con il patrocinio del Comune di Verona, la mostra e’ coprodotta dal Gruppo Arthemisia e MondoMostreSkira ed e’ curata da Rudy Chiappini in stretta collaborazione con l’artista.
Fonte: Corriere quotidiano – "Botero" da domani a Verona, oltre 50 grandi opere