'Sipari aperti', grazie a Regione rassegna ad Avellino


Si parte con “Paesaggi contemporanei”, un itinerario urbano trasformato in un unico grande palcoscenico con effetti speciali, illuminazioni artistiche, centinaia di metri quadrati di teli bianchi trasparenti, scenografie virtuali e reali, grandi proiezioni. Il progetto artistico interdisciplinare e multimediale e’ ideato da Pino Di Buduo, regista del Teatro Potlach, antropologo e esperto di drammaturgia artistica negli spazi pubblici. “Parteciperanno alla rassegna artisti riconosciuti e riconoscibili – spiega il presidente dellaFondazione Luigi Grispello . portando spettacoli di gran successo, la cui eco si estende anche all’estero. Sipari aperti non e’ solo una manifestazione ma una propensione dell’anima fatta di una sinergia di impegni e passioni”. Tutti gli spettacoli saranno gratuiti per promuovere la diffusione e la conoscenza dei linguaggi del teatro contemporaneo e della musica d?autore con un focus specifico centrato su delicate tematiche sociali, come l?emarginazione, la diversità ma anche l?inclusione e l?integrazione. Argomenti che sono affrontati e proposti al pubblico anche nel lavoro di tanti gruppi impegnati nei diversi laboratori della sezione speciale riservata alla formazione dedicata alle arti sceniche
Fonte: Corriere quotidiano – ‘Sipari aperti’, grazie a Regione rassegna ad Avellino