Ferrari: al Mef di Modena la mostra ‘Capolavori senza tempo’


Il Museo Enzo Ferrari di Modena si rinnova con ‘Capolavori senza tempo’, un’esposizione di alcune delle vetture più eleganti della storia della casa automobilistica. La scelta dei modelli si è focalizzata su alcune delle gran turismo e delle auto sportive che, per il loro valore iconico e per l’importanza nell’evoluzione stilistica di Ferrari, hanno dato forma alla visione estetica della loro epoca, lasciando un segno indelebile.
Per l’apertura della mostra sono state scelte la 166 Inter del 1948 e la 750 Monza del 1954, simboli del boom economico del dopoguerra. La 250 California del 1957 prosegue questa serie leggendaria, seguita ad esempio dalla 250 Gto del 1962 e dalla più recente Gtc4 Lusso del 2016. Chiude idealmente questa sfilata la Ferrari Monza Sp1, presentata nel 2018. Le auto sono messe in relazione con altri prodotti indimenticabili di diversi settori, dall’arredo all’elettronica e all’architettura, con i miti della musica e del cinema, in un gioco di rimandi e di influenze reciproche.
Fonte: Corriere quotidiano – Ferrari: al Mef di Modena la mostra ‘Capolavori senza tempo’